ESG Policy

PREMESSE

Il nostro studio comprende bene la necessità di adottare politiche sostenibili affinché, anche le nostre azioni possano contribuire, unitamente a quelle di altre realtà imprenditoriali e professionali, a preservare il benessere generale del mondo in cui viviamo.

SCOPO

Lo Studio Legale Grompe Redaelli e Associati intende adottare progressivamente delle azioni negli ambiti Environmental, Social e Governance (ESG) che consentano di raggiungere obiettivi concreti in termini di sostenibilità. Siamo consapevoli che l’azione del nostro studio dovrà essere costante perché gli scenari e le esigenze mutano col tempo.

PIANO D’AZIONE

Il nostro piano di azione è stato elaborato con riferimento al tipo di attività che svolgiamo (consulenza legale), al luogo dove è ubicato il nostro studio (Milano- Italia) e alle dimensioni del nostro organico (10-15 collaboratori).

AREA AMBIENTALE (Environmental “E”)

Sappiamo che anche l’attività svolta da uno studio professionale come il nostro ha un impatto sull’ambiente.

Per la riduzione dell’impatto ambientale conseguente allo svolgimento della nostra attività abbiamo predisposto il seguente piano d’azione:

Gestione dei rifiuti

Abbiamo organizzato già da tempo in modo chiaro e pratico la raccolta differenziata dei rifiuti e vi è un costante monitoraggio della corretta suddivisione e del corretto smaltimento dei rifiuti urbani.

Plastica

Abbiamo avviato un percorso per ridurre quanto più sia possibile l’utilizzo della plastica (dall’ambito alimentare fino agli strumenti di lavoro).

Energia elettrica

Utilizziamo l’energia elettrica con l’obiettivo di ridurre al minimo lo spreco (sia nell’utilizzo nelle singole stanze, sia per quel che concerne il sistema di climatizzazione dell’ambiente, sia per quel che concerne gli strumenti di lavoro), anche mediante l’utilizzo di dispositivi a basso consumo energetico. 

Carta

Già da tempo abbiamo ridotto il consumo di carta, privilegiando l’utilizzo e l’archiviazione di documenti in formato elettronico. 

Il nostro studio valuta annualmente il sostegno di iniziative/progetti a favore dell’ambiente, con l’intento di “compensare” almeno parzialmente l’impatto ambientale della nostra attività.

AREA SOCIALE (Social “S”)

Indipendentemente dalle questioni legate alla sostenibilità riteniamo da sempre che la tutela delle risorse umane sia essenziale così come è essenziale il rispetto delle norme di legge che regolano i rapporti di lavoro/collaborazione. 

Riguardo all’impatto sociale abbiamo predisposto il seguente piano d’azione:

Diversità e rispetto

Il nostro studio evita da sempre qualsiasi tipo di politica che possa avere impatti negativi sulla diversità e si impone di continuare su questa strada.

Inoltre, nel nostro studio il sistema di retribuzione non è influenzato in alcun modo da aspetti relativi alla diversità.

Analogamente, riteniamo che il rispetto tra i collaboratori dello studio sia fondamentale per la creazione ed il mantenimento di un ambiente di lavoro confortevole e anche su questo punto lo studio intende proseguire su politiche che preservino tale valore.

Parità di genere

Il nostro studio considera quale elemento naturale ed essenziale la parità di trattamento tra donne e uomini per qualsiasi tematica, vale a dire, a titolo esemplificativo, dal trattamento economico al percorso di carriera. 

Siamo consapevoli del fatto che solo la parità di trattamento può contribuire al miglioramento della società. 

Ci stiamo impegnando per adottare anche riconoscimenti formali su questo tema importante. 

Personale

Tutti i nostri collaboratori sono spesso coinvolti in alcuni processi decisionali di varia natura. 

Oltre agli obblighi formativi imposti dalla legge, il nostro studio organizza attività formativa e di aggiornamento offerta a tutti i collaboratori.

Maternità, Paternità e Adozione

Il nostro studio è fortemente convinto che la madre lavoratrice debba essere tutelata durante e dopo il periodo di gravidanza e che la gravidanza non sia da considerare come un fatto negativo.

Quindi, oltre alle tutele previste dalla legge, il nostro studio va incontro nel modo più ampio possibile, compatibilmente con il tipo di mansione svolta, alle esigenze della madre lavoratrice, durante e dopo il periodo di gravidanza, relative allo svolgimento della prestazione lavorativa al fine di consentirle una gestione più agile della nuova situazione familiare.

Con riferimento al periodo successivo alla gravidanza il nostro studio è anche attento alle necessità del genitore padre, che sia collaboratore del nostro studio e che si trovi a gestire la nuova situazione familiare. 

AREA GOVERNANCE (Governance “G”)

I soci del nostro studio, oltre a conformarsi agli obblighi di legge, hanno da sempre gestito l’associazione professionale in modo trasparente e con un approccio etico. 

Riguardo alla governance abbiamo predisposto il seguente piano d’azione:

Percorso di carriera

Il percorso di carriera, dalla risorsa più junior a quella più senior, inclusa l’apertura dell’associazione a nuovi soci, è caratterizzato dalla meritocrazia. 

Gli avanzamenti di carriera, inclusi gli aumenti della retribuzione, sono pertanto dettati non solo dalla seniority del collaboratore ma anche da elementi valutabili in modo oggettivo.

Selezione del personale

Il nostro studio effettua la selezione dei collaboratori valutando i profili dei candidati in modo oggettivo.

Integrità

Il nostro studio ritiene fondamentale che tutti i collaboratori dello studio, inclusi i soci, operino con integrità.

La costruzione del rapporto di fiducia reciproco tra i collaboratori dello studio necessita del rispetto del valore dell’integrità.

Attività gestoria

I soci si ripartiscono le competenze relative a specifiche attività gestorie e settimanalmente si riuniscono per discutere della gestione generale dello studio.

Segnalazioni/reclami/richieste specifiche dei collaboratori

I collaboratori dello studio hanno sempre la possibilità di confrontarsi con i soci per discutere qualsiasi tipo di tematica.

Per quel che concerne le questioni riguardanti la gestione del personale i collaboratori possono confrontarsi con il socio a cui è stata attribuita la competenza in tale ambito.

Il socio che ha ricevuto la segnalazione/il reclamo/la richiesta specifica riferisce poi la questione agli altri soci che insieme adottano le azioni ritenute più opportune. 

CONTROLLO POLITICHE SOSTENIBILI E AGGIORNAMENTO DEL PIANO D’AZIONE

Il nostro studio è consapevole che l’efficacia delle politiche sostenibili adottate debba essere monitorata e verificata costantemente.

Con cadenza almeno mensile i soci del nostro studio si riuniscono per verificare il piano d’azione adottato e per discutere di temi di sostenibilità, provvedendo ad aggiornare, quando è necessario, il piano d’azione o parti di esso e valutando la programmazione di verifiche da parte di soggetti terzi indipendenti. 

Luglio 2024